Comunicati Stampa   29 Agosto 2018

John Deere presenta quattro nuovi modelli di trince con motori fino a 970 CV

Mannheim, 29 agosto 2018Forte del successo della serie 8000, John Deere ha annunciato l’introduzione di quattro nuovi modelli di trince con potenze da 625 a 970 CV. La Serie 9000 è dotata delle più recenti tecnologie per la raccolta del foraggio e garantirà agli utilizzatori il 10% in più di produttività, consumando allo stesso tempo il 10% in meno di carburante rispetto alle attuali macchine John Deere. Inoltre, relativamente alla qualità dell’insilato di mais, la serie 9000 è in grado di offrire costantemente risultati di lavorazione della granella del 10% più elevati. Queste eccellenti prestazioni sono state verificate attraverso numerosi test sul campo effettuati sia da John Deere sia da rinomati istituti di ricerca indipendenti.

Le trince si distinguono per un nuovo design con elementi di assoluta novità tra cui, ad esempio, i doppi scarichi. Il cuore dei tre modelli di punta - 9700, 9800 e 9900 - è un potente motore V12 Liebherr da 24,2 litri. Questo motore ad alte prestazioni è progettato per operare in modo efficiente a regimi di rotazione più bassi; al di sotto di 1400 giri/min fornisce ancora una notevole capacità di coppia, e sopporta agevolmente i picchi di carico.

Questa caratteristica, unita a molti altri sviluppi volti al miglioramento dell’efficienza come la velocità dei componenti ottimizzata a bassi regimi motore, costituisce la base del nuovo concetto HarvestMotion di John Deere, che aumenta in modo significativo il rendimento garantendo al contempo risparmi di carburante a livelli di riferimento per il settore.

Il grande canale di raccolta da 850 mm è stato sviluppato per supportare lo straordinario rendimento di queste macchine, garantire la migliore qualità del foraggio e dell'efficienza di taglio. Data la maggiore potenza del motore, queste nuove trince sono dotate di una trasmissione rinforzata e di un telaio migliorato. L’affidabile rotore DuraDrum è in grado di gestire importanti flussi di prodotto indipendentemente dalla lunghezza di taglio selezionata.

John Deere ha esteso la sua gamma di rompigranella introducendo il nuovo XStream™. Questo rompigranella ad alte prestazioni è stato sviluppato in collaborazione con la società statunitense Scherer, leader mondiale nella produzione dei rompigranella. La perfetta compatibilità con il motore ad alte prestazioni, l’adozione di grandi rulli da 250 mm di diametro e un differenziale di velocità del 50% sono caratteristiche che aumentano l'intensità di lavorazione della granella del 10% su tutte le lunghezze di taglio.

Il rompigranella Premium di John Deere può essere dotato di rulli con dentatura standard a denti di sega, mentre il rompigranella XStream™ può essere anche equipaggiato con rulli XCut dotati di una particolare tornitura a spirale. Entrambi i rulli sono disponibili anche con il resistente rivestimento Dura Line, per una maggiore durata.

Un altro punto di forza del nuovo rompigranella XStream™ è il sistema integrato di monitoraggio della temperatura, che informa costantemente l'operatore sulla temperatura dei cuscinetti del rompigranella al fine di evitare inutili fermi macchina. Come sulle trince della Serie 8000, il rompigranella può essere rimosso in soli cinque minuti per convertire rapidamente la macchina da mais a erba.

Le nuove trince della serie 9000 possono essere equipaggiate con tutti i sistemi per l’agricoltura di precisione AMS di John Deere, per un maggiore comfort dell'operatore e una migliore qualità di taglio. Tali sistemi includono:

  • Nuovo sensore NIR HarvestLab 3000 che consente di visualizzare e documentare in tempo reale la resa delle colture, l'umidità e il contenuto di altri costituenti come proteine, amido, fibre ecc. in valore totale o in comode mappe specifiche per ciascun campo
  • HarvestLab 3000 permette inoltre la regolazione automatica, in tempo reale, della lunghezza di taglio AutoLOC e il dosaggio degli additivi in base al contenuto di sostanza secca
  • Questo stesso sistema può essere utilizzato in modalità stazionaria per analizzare l'insilato al fine di calibrare le razioni in modo più accurato e per analizzare i costituenti nei reflui (ad esempio N, NH4, P e K) quando si distribuiscono con il carro botte
  • Guida automatica AutoTrac™
  • Guida con RowSense™, che consente alla trincia di seguire automaticamente le file di mais
  • AFC, ovvero riempimento automatico dei rimorchi
  • Portale web MyJohnDeere Operations Center per la gestione attiva della flotta e la visualizzazione dei dati macchina e raccolta.

Dopo aver superato i rigorosi test DLG nei campi di mais ad alto rendimento dell'Italia settentrionale e della Germania, la nuova trincia John Deere 9800 ha dimostrato significativi aumenti di prestazioni ed efficienza. La macchina è stata testata in modo completo e ha ricevuto la certificazione ufficiale DLG.

 

MODELLO

9600

9700

9800

9900

Motore

 

John Deere

PSS 13,5 litri

Liebherr

D9512 A7 04

Liebherr

D9512 A7 04

Liebherr

D9512 A7 04

Cilindrata

13,5 litri

24,2 litri

24,2 litri

24,2 litri

Cilindri

6

V12

V12

V12

Potenza massima

625 CV

770 CV

870 CV

970 CV

Classe di emissioni

4/5

4/5

4/5

4/5

Trasmissione

ProDrive™, completamente automatica

ProDrive™,

completamente automatica

ProDrive™,

completamente automatica

ProDrive™,

completamente automatica

Gruppo di taglio

larghezza

diametro

  1. di coltelli

DuraDrum

850 mm

670 mm

40-48-56-64

DuraDrum

850 mm

670 mm

40-48-56-64

DuraDrum

850 mm

670 mm

40-48-56-64

DuraDrum

850 mm

670 mm

40-48-56-64

Rompigranella

Rompigranella JD Premium o

Rompigranella JD XStream™

Rompigranella JD Premium o

Rompigranella JD XStream™

Rompigranella JD Premium o

Rompigranella JD XStream™

Rompigranella JD XStream™

Capacità serbatoio

1100 litri

1500 litri

1500 litri

1500 litri