Comunicati Stampa   14 Marzo 2018

100 anni di trattori John Deere

Mannheim, 14 Marzo 2018 - 100 anni fa, in questo giorno, Deere & Company faceva il suo ingresso nel settore dei trattori. La più grande storia di successo nel settore delle macchine agricole è iniziata con il Waterloo Boy nel Midwest degli Stati Uniti. Oggi John Deere è il principale produttore mondiale di trattori agricoli e l'azienda produce trattori "intelligenti" in 12 stabilimenti in tutto il mondo.

Nel 1918, l'acquisizione da $ 2,25 milioni della Waterloo Gasoline Engine Company in Iowa ha segnato l'ingresso di John Deere nel settore dei trattori. Si trattò di un investimento molto dibattuto e controverso poiché molti critici non credevano nel futuro dei trattori e continuavano a fare affidamento sull'uso della tradizionale potenza dei cavalli. Nessuno si aspettava che il business dei trattori si sarebbe trasformato nella produzione chiave per la crescita dell'azienda.

Il Waterloo Boy, modello "N", fabbricato dal 1917 al 1924, con i suoi 12 CV è stato il primo trattore costruito a marchio John Deere. Il primo trattore con marchio John Deere completamente verde e giallo è stato invece il modello "D", costruito tra il 1923 e il 1953: da qui è cominciata la storia di grande successo dei trattori dell'azienda. Il modello "B" è stato il più venduto di tutti i tempi di John Deere, con 300.000 unità vendute dal 1935 al 1953, mentre il 4020 è diventato il trattore a modello singolo più venduto, con un totale di 175.000 unità prodotte dal 1963 al 1971. John Deere è diventato il leader delle vendite di trattori in tutto il mondo per la prima volta nel 1963.

Nel 1956 John Deere acquisì la fabbrica di trattori Heinrich Lanz AG, a Mannheim, in Germania. Con questa acquisizione la società ha ampliato per la prima volta la propria attività produttiva in Europa. Anche Lanz vantava una lunga storia nel settore dei trattori, avendo lanciato il popolare modello Lanz Bulldog nel 1921.

Negli anni successivi John Deere ha continuato a rafforzare la sua posizione nel settore dei trattori. Dopo essere stata la prima azienda a offrire il servosterzo sui trattori nel 1954, un'altra importante pietra miliare fu l'introduzione, nel 1966, della ROPS (Roll-Over Protective Structure, struttura di protezione antiribaltamento) come elemento aggiuntivo di sicurezza, che stabilì uno standard per l'intero settore. Inizialmente disponibile come opzione nel 1973, la cabina Sound-Gard è stato il primo posto di guida con controllo della temperatura che impediva l'ingresso della polvere, mentre la trasmissione PowerShift introdotta per la prima volta nel 1964 forniva ai trattori John Deere un cambio marcia migliore e una maggiore produttività sul campo.

Oggi il trattore non è usato più solamente per trainare attrezzi, in quanto trattori agricoli, macchine e attrezzi possono essere collegati tra loro in modo “intelligente”. Ad esempio, l'automazione del trattore consente a una pressa di "parlare" con il trattore stesso per la regolazione automatica di funzioni come la velocità di avanzamento a seconda del carico di lavoro. Il trasferimento dati tramite cellulare consente agli agricoltori di raccogliere dati dalla semina alla raccolta e inviarli automaticamente all'ufficio dell'azienda. La documentazione sul campo permette di visualizzare i dati dell'intera catena di produzione e aumenta la trasparenza per i consumatori. Agricoltori e imprenditori possono utilizzare questi dati per prendere decisioni agronomiche, ad esempio su fertilizzanti e prodotti chimici.

La storia dei 100 anni di successi e innovazioni di John Deere, dal Waterloo Boy da 12 CV al trattore "intelligente" di oggi, viene celebrata presso le fabbriche di trattori della compagnia di tutto il mondo. I dipendenti, le loro famiglie e gli altri ospiti sono stati invitati a guardare dietro le quinte della produzione di trattori John Deere e la fabbrica di Mannheim organizzerà una sfilata di trattori attraverso in città.

Il Forum John Deere di Mannheim presenta un'esposizione di trattori d'epoca e classici che hanno fortemente influenzato la storia dell'azienda, tra cui un Waterloo Boy originale, mentre il negozio del Forum offre una varietà di articoli di merchandising per gli appassionati tra cui una edizione speciale del modello 9RX, cappellini, camicie e tazze.

La celebrazione dei 100 anni di attività dei trattori John Deere può essere seguita su www.deere.it, Facebook e YouTube.

La produzione di trattori a Mannheim: una breve panoramica